Veloci come il vento

il perchè e il per come della giornata
Avatar utente
DragEverStar
Messaggi: 184
Iscritto il: 30/04/2019, 11:37
Moto: Dragstar XVS650
Località: Bergamo

Veloci come il vento

Messaggio da DragEverStar » 17/12/2020, 7:47

Come al solito se non si tratta di calcio in Italia non si è neanche considerati, ma per i nottambuli e appassionati, ecco l'Italia vista all'estero...
Buona visione!


https://www.youtube.com/watch?v=ne-covg ... ica%27sCup

Avatar utente
Gianluigi
Amministratore
Messaggi: 1400
Iscritto il: 15/09/2017, 16:54
Moto: HD xl 1200 superlow
Località: cologno monzese

Re: Veloci come il vento

Messaggio da Gianluigi » 17/12/2020, 20:56

Vero Drag non è calcio.... metti gli orari infami,
metti che per apprezzare appieno la vela e le regate
dovresti salirci ed uscire in mare magari come "zavorra" per conoscere almeno le andature, giusto per appassionarti ad uno sport a mio avviso magnifico, dove un team lavora per anni per affiatarsi.
Però questi bolidi volanti computerizzati a mio avviso un poco di fascino lo anno perso.
Ad ogni modo forza Luna Rossa
Gli amici sono quelli che ti aiutano a rialzarti, quando le altre persone neanche sapevano che eri caduto.

Avatar utente
ziomauri
Messaggi: 4777
Iscritto il: 06/10/2017, 7:40
Moto: Honda VT 750 S - Motina Due
Località: Castelnuovo del Garda

Re: Veloci come il vento

Messaggio da ziomauri » 18/12/2020, 7:58

Non pensavo che le barche da regata avessero raggiunto quel livello .... azz ! quasi degli aliscafi! :o :o :o :o

Avatar utente
Gioel
Messaggi: 2490
Iscritto il: 15/09/2017, 11:34
Moto:
Località: Cavenago B. (MB)

Re: Veloci come il vento

Messaggio da Gioel » 18/12/2020, 8:51

.....praticamente volano!!
✌️BRACCIO IN FUORI.... SEMPRE!!!!!!

Avatar utente
ziomauri
Messaggi: 4777
Iscritto il: 06/10/2017, 7:40
Moto: Honda VT 750 S - Motina Due
Località: Castelnuovo del Garda

Re: Veloci come il vento

Messaggio da ziomauri » 18/12/2020, 17:49

Gianluigi ha scritto:
17/12/2020, 20:56
Vero Drag non è calcio.... metti gli orari infami,
metti che per apprezzare appieno la vela e le regate
dovresti salirci ed uscire in mare magari come "zavorra" per conoscere almeno le andature, giusto per appassionarti ad uno sport a mio avviso magnifico, dove un team lavora per anni per affiatarsi.
Però questi bolidi volanti computerizzati a mio avviso un poco di fascino lo anno perso.
Ad ogni modo forza Luna Rossa
Hai ragione Gian .... vuoi mettere la barca in legno con una vela latina ? :D :D :D

Avatar utente
DragEverStar
Messaggi: 184
Iscritto il: 30/04/2019, 11:37
Moto: Dragstar XVS650
Località: Bergamo

Re: Veloci come il vento

Messaggio da DragEverStar » 18/12/2020, 18:16

vengono trasmesse anche da rai play
qui la seconda giornata (da non perdere con una super luna rossa che batte AmericanMagic o come piace chiamarli a me: Magic-America e chi ha orecchie per intendere.... :D ):

https://www.raiplay.it/video/2020/12/Ve ... 1fb40.html

mentre qui la raccolta:

https://www.raiplay.it/programmi/americ ... rld-series

A mio avviso questa formula è mooooolto più fascinosa del passato
Buona visione!

beer

Avatar utente
Gioel
Messaggi: 2490
Iscritto il: 15/09/2017, 11:34
Moto:
Località: Cavenago B. (MB)

Re: Veloci come il vento

Messaggio da Gioel » 18/12/2020, 20:22

Grazie DES beer
✌️BRACCIO IN FUORI.... SEMPRE!!!!!!

Avatar utente
geronimo
Messaggi: 1558
Iscritto il: 10/10/2017, 20:01
Moto: Dragstar 1100 classic/ MV 175 cstl del 1956/ Yamaha Diversion 600/Aermacchi ala d'oro replica ..... in eterna costruzione
Località: Treviso

Re: Veloci come il vento

Messaggio da geronimo » 18/12/2020, 20:38

Gianluigi ha scritto:
17/12/2020, 20:56
...............Però questi bolidi volanti computerizzati a mio avviso un poco di fascino lo anno perso.
Ad ogni modo forza Luna Rossa
.........anche secondo me, la barca non tocca acqua, sta sempre dritta, schiacciano bottoni invece che tirare le cime, il boma governato da motori........ma l'uomo serve ancora a qualcosa?

Notavo che la barca NZ faceva sempre 4-5 Km/h più della nostra Prada, la posizione era uguale per tutte e due, il vento era lo stesso.......ma allora va più forte quella più tecnologica???????????????

Vabbè, forse ho esagerato ;)
Nulla ha potere su di me tranne i miei stessi pensieri

Avatar utente
Gianluigi
Amministratore
Messaggi: 1400
Iscritto il: 15/09/2017, 16:54
Moto: HD xl 1200 superlow
Località: cologno monzese

Re: Veloci come il vento

Messaggio da Gianluigi » 19/12/2020, 19:25

E' una nuova generazione di barche molto interessante, possono volare a 45 nodi, ma già vederle senza chiglia e senza bulbo (deriva) mi rattristisce molto :oops: hanno lunghi e ingombranti "baffi" i cosidetti foil, che come le ali di un aereo indirizzando la portata del vento sollevano l'aereo e non lo fanno cadere , questi indirizzano la portata dell'acqua per sollevarsi,
( spiegazione terra terra) spero di avere reso l'idea...
ho visto una regata non mi ha entusiasmato molto per ora
non vedere le strambate secche o l'uscita e la presa del vento dello dello spinnaker mi pare strano, non riesco ad immedesimarmi :(
Ho fissato la registrazione di tutte le altre regate staremo a vedere
a presto "ragazzacci"
Gli amici sono quelli che ti aiutano a rialzarti, quando le altre persone neanche sapevano che eri caduto.

Avatar utente
DragEverStar
Messaggi: 184
Iscritto il: 30/04/2019, 11:37
Moto: Dragstar XVS650
Località: Bergamo

Re: Veloci come il vento

Messaggio da DragEverStar » 19/12/2020, 20:32

Per dare una idea approssimativa sulle velocità in nodi ed averla in km/h è sufficiente moltiplicare per due.
Quaranta nodi sono (circa) 80km/h. Ora sulla strada andare a 80 sembra nulla ma sul mare credetemi è impressionante. Per darvi un'idea se siete andati all'elba con l'aliscafo andavate più piano...
Sono un grande entusiasta di questa tecnologia, veramente impressionante e inoltre la grafica e le riprese sono migliorate tantissimo, ci sono un sacco di telecamere ovunque, sovraimpessioni sul campo di regata che ti fanno capire come stanno andando le cose, si sentono i suoni incredibili che fanno queste barche, lo stridere delle scotte sotto sforzo, il sibilo delle sartie che tagliano l'aria, lo schiocco del carbonio che si assesta sotto tonnellate di sforzo, veramente impressionante.
Il neo è la totale incompetenza RAI e l'unica è seguire il canale ufficiale internazionale su youtube.
beer

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite