Il mondo è dei superficiali...

il perchè e il per come della giornata
Rispondi
Avatar utente
damdam
Messaggi: 74
Iscritto il: 11/05/2018, 17:34
Moto:

Il mondo è dei superficiali...

Messaggio da damdam » 16/02/2021, 8:05

La profondità non interessa più...
viviamo in un mondo superficiale
e poco propenso alla professionalità...
una volta ci si specializzava in un settore,
in un ramo preciso...
ora ci si specializza in tutto...
nel senso che impariamo il minimo indispensabile,
parliamo per sentito dire,
siamo convinti di aver catturato lo scibile
ma ci stiamo solo specializzando
in un settore nuovo....
specialisti del nulla.
beer :shock: :roll:
Oltre il sogno esiste la libertà o l'illusione... scegli bene.

Avatar utente
Gioel
Messaggi: 2490
Iscritto il: 15/09/2017, 11:34
Moto:
Località: Cavenago B. (MB)

Re: Il mondo è dei superficiali...

Messaggio da Gioel » 16/02/2021, 8:26

Ciao Lino.
Una volta andavi dal meccanico e ti riparava il motore, andavi dall'eletrauto e ti sistemava l'impianto elettrico, andavi dal gommista e ti cambiava le gomme. Oggi entri in officina e fanno tutto loro, poi saranno anche bravi ma io continuo ad andare dal meccanico o dall'eletrauto o dal gommista.
Inoltre conosco alcuni Artigiani o semplici Appassionati che sanno fare benissimo loro lavoro.
Vedi questo bravo meccanico ad esempio: viewtopic.php?f=19&t=838&hilit=Aermacchi
✌️BRACCIO IN FUORI.... SEMPRE!!!!!!

Avatar utente
Leif
Messaggi: 1776
Iscritto il: 09/07/2018, 9:27
Moto: Dragstar 1100 del 1999
Località: Provincia di Varese

Re: Il mondo è dei superficiali...

Messaggio da Leif » 16/02/2021, 13:45

damdam ha scritto:
16/02/2021, 8:05
La profondità non interessa più...
viviamo in un mondo superficiale
e poco propenso alla professionalità...
una volta ci si specializzava in un settore,
in un ramo preciso...
ora ci si specializza in tutto...
nel senso che impariamo il minimo indispensabile,
parliamo per sentito dire,
siamo convinti di aver catturato lo scibile
ma ci stiamo solo specializzando
in un settore nuovo....
specialisti del nulla.
beer :shock: :roll:

ESATTO

Avatar utente
ziomauri
Messaggi: 4777
Iscritto il: 06/10/2017, 7:40
Moto: Honda VT 750 S - Motina Due
Località: Castelnuovo del Garda

Re: Il mondo è dei superficiali...

Messaggio da ziomauri » 17/02/2021, 16:46

Sono d'accordo con te Lino , adesso non voglio fare il lamentone pero' mi capita molto spesso che mi vengano consegnati dei lavori non finiti del tutto , sciocchezze che non inficiano la sicurezza ne la funzionalita' pero' io le noto . Faccio alcuni esempi :
Pulizia della caldaia .... il tecnico va via e io trovo 4 viti sul pavimento . Lo richiamo e dice " Ahhh sono quelle del pannello che copre la caldaia ... " , rispondo " Ahhh pero' ! Ma non ti faccio tornare indietro per 4 viti le metto io !"

Primo tagliando della moto ... me la consegnano e va divinamente , Percorro i soliti 230 km dall'ultimo pieno e non si accende la spia della riserva come al solito : Che bravi , hanno diminuito i consumi ! faccio altri 20 km e mi sorge un dubbio , guardo sotto il serbatoio e vedo che i fili del sensore del livello sono staccati . Azzz.... se fossi in viaggio in autostrada sicuramente mi sarei fermato tra poco senza benzina . Fortuna che al primo paese c'era la pompa H24 !

Non sono tutti così , professionisti bravissimi , umili e non presuntuosi ci sono ancora e forse sono la maggioranza ma ci sono anche questi tecnici , meccanici e tante altre categorie che sono disattenti o poco attenti e/o superficiali .
La professionalita', come la intendo io , è sapere fare le cose con la testa , con il cuore e con tanta attenzione , ma il momento storico premia piu' la quantita' che la qualita' ....

Avatar utente
Leif
Messaggi: 1776
Iscritto il: 09/07/2018, 9:27
Moto: Dragstar 1100 del 1999
Località: Provincia di Varese

Re: Il mondo è dei superficiali...

Messaggio da Leif » 17/02/2021, 17:57

ziomauri ha scritto:
17/02/2021, 16:46
Sono d'accordo con te Lino , adesso non voglio fare il lamentone pero' mi capita molto spesso che mi vengano consegnati dei lavori non finiti del tutto , sciocchezze che non inficiano la sicurezza ne la funzionalita' pero' io le noto . Faccio alcuni esempi :
Pulizia della caldaia .... il tecnico va via e io trovo 4 viti sul pavimento . Lo richiamo e dice " Ahhh sono quelle del pannello che copre la caldaia ... " , rispondo " Ahhh pero' ! Ma non ti faccio tornare indietro per 4 viti le metto io !"

Primo tagliando della moto ... me la consegnano e va divinamente , Percorro i soliti 230 km dall'ultimo pieno e non si accende la spia della riserva come al solito : Che bravi , hanno diminuito i consumi ! faccio altri 20 km e mi sorge un dubbio , guardo sotto il serbatoio e vedo che i fili del sensore del livello sono staccati . Azzz.... se fossi in viaggio in autostrada sicuramente mi sarei fermato tra poco senza benzina . Fortuna che al primo paese c'era la pompa H24 !

Non sono tutti così , professionisti bravissimi , umili e non presuntuosi ci sono ancora e forse sono la maggioranza ma ci sono anche questi tecnici , meccanici e tante altre categorie che sono disattenti o poco attenti e/o superficiali .
La professionalita', come la intendo io , è sapere fare le cose con la testa , con il cuore e con tanta attenzione , ma il momento storico premia piu' la quantita' che la qualita' ....
ESATTO

Personalmente mi è capitato di rismontare tutta la moto per una vite
potevo metterla una prossima volta
ma non l'ho fatto
smonto tutto la metto al suo posto
rimontato tutto ero felice e soddisfatto
lo faccio anche con cose non mie
la nuova generazione non saprei come descriverla

Avatar utente
Gianluigi
Amministratore
Messaggi: 1400
Iscritto il: 15/09/2017, 16:54
Moto: HD xl 1200 superlow
Località: cologno monzese

Re: Il mondo è dei superficiali...

Messaggio da Gianluigi » 17/02/2021, 19:01

Sono d'accordo con Lino e con Maurizio
Cominciamo ad avere una certa età.. posso dire di avere visto l'evolversi di tecniche per molti lavori, nel mio settore per esempio avevo a che fare con le pellicole prima di arrivare alla carta stampata, e i fotomontaggi li facevo a mano ore e ore di ritocchi ora un Pc e via .
Ma in generale si è persa la base si è perso il volere sapere il perchè delle cose,
perchè va messo l'olio in un motore? perchè sintetico o meno? perchè va cambiato ogni tanto. Come dice il buon Lino tanta superficialità, certe cose non interessano più e a mio avviso sarà un grosso guaio.
E come canta il mito Guccini in una sua canzone ( dedicata alla figlia)
"reginetta dei telecomandi .
Anche se non avrai le mie risse terrose di campi e cortile, e non saprai che sapore ha il sapore dell'uva rubato ad un filare.
presto ti accorgerai come è facile farsi un inutile software di scienza .........."

Ma forse siamo solo vecchi noi
Gli amici sono quelli che ti aiutano a rialzarti, quando le altre persone neanche sapevano che eri caduto.

Avatar utente
Pasquale63
Amministratore
Messaggi: 1840
Iscritto il: 16/09/2017, 18:55
Moto: Dragstar 650 Classic del 1998
Località: Milano

Re: Il mondo è dei superficiali...

Messaggio da Pasquale63 » 17/02/2021, 20:19

Tutto vero... e per mia fortuna, grazie alla mentalità di una volta, in cui i genitori non ti permettevano di cazzeggiare una volta finita la scuola, ma ti trovavano subito un lavoretto da fare, ho imparato un bel pò di lavori manuali che oggi mi permettono di far da me, senza rischiare che ti si presenti l'incapace di turno , visto che ce ne sono parecchi, soprattutto nelle grandi città. E comunque, in caso di bisogno, mi affido all'esperienza di qualche conoscente.
P.S. ... e non oso immaginare tra vent'anni cosa ci sarà in giro...

Adrian Pablo
Messaggi: 723
Iscritto il: 19/10/2017, 19:07
Moto: Yamaha Dragstar 1100
Località: Moriago della Battaglia, Treviso

Re: Il mondo è dei superficiali...

Messaggio da Adrian Pablo » 19/02/2021, 20:34

Ciao, ho 44 anni... e sono già vecchio...? Ho lo stesso pensiero vostro... ma non credo che voi siate vecchi... e nemmeno io... Col lavoro che faccio mi rendo conto di come sta andando a puttane tutto il buon senso nel fare le cose. Ho detto buon senso non pretendo altro... di quelle cose assurde... fino a quando non ne potevo più e ho smerdato il titolare dicendo che io non sono un pupazzo da sbattere di qua o di la a piacere... non è possibile che mi sbatta circa 800 km andando a sistemare i casini che fanno gli altri per stare veloce... che figura da cioccolatini facciamo come ditta... Anche questi giorni, manutenzione per cliniche dove ci sono disabili, bambini con grossi problemi motorie e non solo... Mi vengono a dire che ci metto troppo... COSAAAA? MA PORCO .... SE MI TROVO LE PORTE DI USCITA D’EMERGENZA BLOCCATE .... DOVRÒ SISTEMARLE... SE SUCCEDE QUALCOSA NON VOGLIO DELLE ANIME INNOCENTI SULLA COSCIENZA... Al che dopo aver sentito la mia sfuriata e visto le foto e video, non ha detto niente... solo che ho ragione e di continuare così, che provvederà a vedere chi ha fatto il lavoro prima di me.... Siamo messi bene con tutti i Sapientoni che ci sono in giro... Scusate mi sono dilungato un po’...

Avatar utente
geronimo
Messaggi: 1558
Iscritto il: 10/10/2017, 20:01
Moto: Dragstar 1100 classic/ MV 175 cstl del 1956/ Yamaha Diversion 600/Aermacchi ala d'oro replica ..... in eterna costruzione
Località: Treviso

Re: Il mondo è dei superficiali...

Messaggio da geronimo » 19/02/2021, 20:39

Grazie a Gianni per la "citazione"........sempre troppo buoni voi :oops:

avevo circa 15 anni quando piantò bottega (meccanico auto) un amico di mio padre. Lì nella sua officina ho imparato TUTTO, dalle regole basilari ai mille trucchi e accorgimenti.
Ricordo che facevamo motori e parte meccanica ma anche un pò di elettrauto per non parlare di "tirar su" qualche piccola pacca sulla carrozzeria........anni 65-70.
Nascevano i primi ELETTRAUTO, ma già c'erano i CARROZZIERI!!!! Pochi anni prima non esisteva il carrozziere, c'era il battilamiera e il pittore ;)

Col passare degli anni sparivano i meccanici tuttofare e c'erano sempre più specialisti per ogni ramo.
Oggi ci sono i bravissimi che sanno tutto del proprio ramo ma se devono attaccare un quadro al muro, si martellano un dito :lol:

Il problema è che anche gli "specialisti" fanno tutto senza passione, basta che venga sera o la fine del mese :cry:

E' anche vero quello che dice Lino: tutti sanno tutto tongue Il pressapochismo IMPERA!!!
Nulla ha potere su di me tranne i miei stessi pensieri

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti