I SISTEMI DI SICUREZZA DELLE AUTO NON RICONOSCONO LE MOTO?

Posta qui articoli e libri inerenti al mondo delle moto
Avatar utente
geronimo
Messaggi: 865
Iscritto il: 10/10/2017, 20:01
Moto: Dragstar 1100 classic/ MV 175 cstl del 1956/ Aermacchi ala d'oro replica ..... in eterna costruzione
Località: Treviso

Re: I SISTEMI DI SICUREZZA DELLE AUTO NON RICONOSCONO LE MOTO?

Messaggio da geronimo » 16/01/2018, 20:31

vr2 ha scritto:
15/01/2018, 22:47
è vero siamo ancora noi a gestire le azioni ma la tecnologia c'è la impongono e se un domani le macchine guideranno da sole noi non potremmo farci niente......e ci sono anche le moto che restano in equilibrio da sole.....è tutto finito ragazzi con i passi in avanti che fa la tecnologia faremo una vecchiaia asettica e dipendente dalle macchine...non c'è scampo x noi ultimi centauri
Triste ma vero!!! Epperò col ca@@o che mi arrendo :evil: ....... :D :D :D .......anche perchè quando giro col custom: bello si ma non mi ca@a nessuno. Quando esco coi miei amici "stagionati" a cavallo delle nostre vecchie signore
asi 1.JPG
asi 1.JPG (1.47 MiB) Visto 256 volte
gilera.jpg
gilera.jpg (9.71 KiB) Visto 256 volte
saturno.jpg
saturno.jpg (13.1 KiB) Visto 256 volte
Quando usciamo dall'osteria del solito sprizzetto, ci sono almeno 7-8 persone che guardano ammirate e .....non ci lasciano più andar via a suon di domande e ricordi.
Altro faccebukke, uorstapp, uormapp e vaff... vari :P
Nulla ha potere su di me tranne i miei stessi pensieri

Avatar utente
Pasquale63
Amministratore
Messaggi: 784
Iscritto il: 16/09/2017, 18:55
Moto: Dragstar 650 Classic del 1998
Località: Milano

Re: I SISTEMI DI SICUREZZA DELLE AUTO NON RICONOSCONO LE MOTO?

Messaggio da Pasquale63 » 17/01/2018, 21:48

va bene la sicurezza, ma se continuiamo di questo passo tra un pò l'uomo diventerà un automa incapace di fare qualsiasi cosa,già ci sono un sacco di imbecilli alla guida...

Avatar utente
Adriano
Messaggi: 305
Iscritto il: 14/10/2017, 14:28
Moto:

Re: I SISTEMI DI SICUREZZA DELLE AUTO NON RICONOSCONO LE MOTO?

Messaggio da Adriano » 18/01/2018, 15:37

Brunoooooo... vinci facile così !!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
"Life is a journey not a destination" - Cit. Aerosmith

Avatar utente
geronimo
Messaggi: 865
Iscritto il: 10/10/2017, 20:01
Moto: Dragstar 1100 classic/ MV 175 cstl del 1956/ Aermacchi ala d'oro replica ..... in eterna costruzione
Località: Treviso

Re: I SISTEMI DI SICUREZZA DELLE AUTO NON RICONOSCONO LE MOTO?

Messaggio da geronimo » 18/01/2018, 20:24

Pasquale63 ha scritto:
17/01/2018, 21:48
va bene la sicurezza, ma se continuiamo di questo passo tra un pò l'uomo diventerà un automa incapace di fare qualsiasi cosa,già ci sono un sacco di imbecilli alla guida...
Quoto amico mio!!! Infatti in formula uno il pilota ormai gira solo il volante........o quasi tongue
Nulla ha potere su di me tranne i miei stessi pensieri

Avatar utente
geronimo
Messaggi: 865
Iscritto il: 10/10/2017, 20:01
Moto: Dragstar 1100 classic/ MV 175 cstl del 1956/ Aermacchi ala d'oro replica ..... in eterna costruzione
Località: Treviso

Re: I SISTEMI DI SICUREZZA DELLE AUTO NON RICONOSCONO LE MOTO?

Messaggio da geronimo » 18/01/2018, 20:25

Adriano ha scritto:
18/01/2018, 15:37
Brunoooooo... vinci facile così !!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
He heeeeeeee, e non sai quanto mi diverte :P
Ciao Adriano!!! beer
Nulla ha potere su di me tranne i miei stessi pensieri

Avatar utente
ElTiburon
Messaggi: 231
Iscritto il: 25/09/2017, 15:38
Moto: Malaguti Drop 50 cc. del 1976

Re: I SISTEMI DI SICUREZZA DELLE AUTO NON RICONOSCONO LE MOTO?

Messaggio da ElTiburon » 28/01/2018, 21:32

A me fanno paura le auto di oggi più di quelle di 20 anni fa, come mai con tutti sti sistemi di sicurezza la gente continua a morire sulle strade?
Secondo me sistemi come la frenata a sensori è un incentivo alle persone idiote di distrarsi ancora di più per guardare in giro o chattare o telefonare al cellulare con la certezza che tanto la auto pensa per loro......
LA VITA E' QUESTA. NIENTE E' FACILE E NULLA IMPOSSIBILE.

Avatar utente
Adriano
Messaggi: 305
Iscritto il: 14/10/2017, 14:28
Moto:

Re: I SISTEMI DI SICUREZZA DELLE AUTO NON RICONOSCONO LE MOTO?

Messaggio da Adriano » 30/01/2018, 18:29

Giusta osservazione...

Al giorno d'oggi più le auto sono "evolute" e più sembra di guidare in un videogioco...

Ci si trova TROPPO scollegati dalla realtà della strada, per cui non si fa più caso al contachilometri, agli ingombri, agli altri utenti della strada...

Un esempio tra tutti?
Il classico SUVvone con cambio automatico, alto 2 metri da terra e con le gomme grandi così... basta premere l'acceleratore e girare il volante con una mano... con l'altra si fa quello che si vuole... e non ci si rende conto di viaggiare a 100 all'ora in centro storico, con il pavè a terra e la strada larga 3 metri... con i pedoni in sede stradale... e poi se si ammazza qualcuno non si sente nemmeno il botto...

:evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil:
"Life is a journey not a destination" - Cit. Aerosmith

Avatar utente
geronimo
Messaggi: 865
Iscritto il: 10/10/2017, 20:01
Moto: Dragstar 1100 classic/ MV 175 cstl del 1956/ Aermacchi ala d'oro replica ..... in eterna costruzione
Località: Treviso

Re: I SISTEMI DI SICUREZZA DELLE AUTO NON RICONOSCONO LE MOTO?

Messaggio da geronimo » 30/01/2018, 20:17

Adriano ha scritto:
30/01/2018, 18:29
Giusta osservazione...

Al giorno d'oggi più le auto sono "evolute" e più sembra di guidare in un videogioco...

Ci si trova TROPPO scollegati dalla realtà della strada, per cui non si fa più caso al contachilometri, agli ingombri, agli altri utenti della strada...

Un esempio tra tutti?
Il classico SUVvone con cambio automatico, alto 2 metri da terra e con le gomme grandi così... basta premere l'acceleratore e girare il volante con una mano... con l'altra si fa quello che si vuole... e non ci si rende conto di viaggiare a 100 all'ora in centro storico, con il pavè a terra e la strada larga 3 metri... con i pedoni in sede stradale... e poi se si ammazza qualcuno non si sente nemmeno il botto...

:evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil:
E se ci facessimo un giretto a Montecitorio verso le nove? ;)
Nulla ha potere su di me tranne i miei stessi pensieri

Avatar utente
Gianluigi
Amministratore
Messaggi: 671
Iscritto il: 15/09/2017, 16:54
Moto: yamaha Vstar xvs950a
Località: cologno monzese

Re: I SISTEMI DI SICUREZZA DELLE AUTO NON RICONOSCONO LE MOTO?

Messaggio da Gianluigi » 31/01/2018, 17:10

geronimo ha scritto:
30/01/2018, 20:17
Adriano ha scritto:
30/01/2018, 18:29
Giusta osservazione...

Al giorno d'oggi più le auto sono "evolute" e più sembra di guidare in un videogioco...

Ci si trova TROPPO scollegati dalla realtà della strada, per cui non si fa più caso al contachilometri, agli ingombri, agli altri utenti della strada...

Un esempio tra tutti?
Il classico SUVvone con cambio automatico, alto 2 metri da terra e con le gomme grandi così... basta premere l'acceleratore e girare il volante con una mano... con l'altra si fa quello che si vuole... e non ci si rende conto di viaggiare a 100 all'ora in centro storico, con il pavè a terra e la strada larga 3 metri... con i pedoni in sede stradale... e poi se si ammazza qualcuno non si sente nemmeno il botto...

:evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil:
E se ci facessimo un giretto a Montecitorio verso le nove? ;)

Bruno i per le 9 ci sono porto fiammiferi antivento ed il resto........ tongue tongue
Gli amici sono quelli che ti aiutano a rialzarti, quando le altre persone neanche sapevano che eri caduto.

Avatar utente
ElTiburon
Messaggi: 231
Iscritto il: 25/09/2017, 15:38
Moto: Malaguti Drop 50 cc. del 1976

Re: I SISTEMI DI SICUREZZA DELLE AUTO NON RICONOSCONO LE MOTO?

Messaggio da ElTiburon » 28/03/2018, 13:16

Adriano ha scritto:
30/01/2018, 18:29
Giusta osservazione...

Al giorno d'oggi più le auto sono "evolute" e più sembra di guidare in un videogioco...

Ci si trova TROPPO scollegati dalla realtà della strada, per cui non si fa più caso al contachilometri, agli ingombri, agli altri utenti della strada...

Un esempio tra tutti?
Il classico SUVvone con cambio automatico, alto 2 metri da terra e con le gomme grandi così... basta premere l'acceleratore e girare il volante con una mano... con l'altra si fa quello che si vuole... e non ci si rende conto di viaggiare a 100 all'ora in centro storico, con il pavè a terra e la strada larga 3 metri... con i pedoni in sede stradale... e poi se si ammazza qualcuno non si sente nemmeno il botto...

:evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil: :evil:
Ti correggo Adriano per darti in pieno ragione, io ho due fuoristrada uno mio del 2001 ed uno che ho regalato a mia moglie del 2005, quest'ultimo alto 2 metri da terra, con ruotoni e cambio automatico. Ha pure un motore troppo spinto per i miei gursti ma non ho trovato una cilindrata inferiore a quella da comprare che ci soddisfacesse, e non ci si rende proprio conto di andare veloci (167 km/h come ridere) proprio per la comodità di guida che hanno. Per fortuna da noi sono tutte salite e discese e per forza ti tengono impegnata la attenzione. La nostra è stata una scelta dovuta alle condizioni meteo invernali.
LA VITA E' QUESTA. NIENTE E' FACILE E NULLA IMPOSSIBILE.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite